Tecnologia Eolica

Tecnologia

L’energia eolica consente di sfruttare l’energia cinetica del vento trasformandola in energia elettrica grazie all’utilizzo di un aerogeneratore. L’aerogeneratore è costituito principalmente da un sostegno detto torre, da una navicella e dalle pale eoliche. Queste ultime sono progettate e realizzate in modo tale da essere messe in movimento dal vento; la loro rotazione viene trasmessa ad un albero che a sua volta è collegato ad un generatore di energia elettrica.

Il settore dell’energia rinnovabile ed, in particolare, quello eolico sta attraversando una fase di crescita a livello globale, grazie a costi di investimento in progressiva riduzione, a un aumento della domanda di energia elettrica e a una attenzione sempre maggiore a questioni di cambiamento climatico e di inquinamento.

Negli ultimi anni si è assistito a un forte sviluppo tecnologico, che ha consentito la creazione di aerogeneratori sempre più performanti con una riduzione dei costi d’impianto e dell’energia prodotta. Le attuali ricerche si stanno orientando verso macchine sempre più grandi, sia come potenza, sia come dimensioni in modo da catturare anche venti non particolarmente forti al fine di abbattere ulteriormente i costi.

Le prospettive di sviluppo indicano per la produzione di energia elettrica da fonte eolica un ruolo di primo piano nell’ambito delle fonti rinnovabili: l’Unione Europea prevede che il consumo dell’energia elettrica dell’UE al 2020 sia coperto per il 34% dalle fonti rinnovabili e per circa il 12% dalla sola energia eolica.